Progetto QMondo: dopo sei mesi, un primo bilancio

Progetto QMondo: dopo sei mesi, un primo bilancio

Progetto QMondo: dopo sei mesi, un primo bilancio

33 progetti, sparsi in tutto il territorio lombardo, per promuovere modelli di convivenza nei complessi di edilizia residenziale popolare e sostenere gli abitanti con difficoltà economica; una grande iniziativa di Regione Lombardia, che per il POR FSE 2014-2020 ha lanciato un avviso pubblico che unisce, per la prima volta, laboratori sociali e inclusione attiva.

Rilancio della comunità e sostegno alla ricerca del lavoro, dunque, tutto questo è “QMondo – Quartiere nel mondo”, il progetto che ha vinto il bando, e che vede coinvolti come capofila il Comune di Trezzano sul Naviglio, insieme alle cooperative sociali Ripari e Lule, e insieme ad AFOL Metropolitana.

Gli obiettivi sono molto ambiziosi: includere 30 abitanti dei caseggiati ERP del quartiere Mezzetta in un percorso di formazione e ricerca attiva del lavoro; ridurre l’ingente debito con il Comune per morosità incolpevole; migliorare la qualità della vita dei residenti.

Al sesto dei 18 mesi complessivi di progetto (che avrà termine a dicembre 2020), gli operatori di QMondo festeggiano già alcuni parziali successi.

  • 11 su 30 le persone in formazione con AFOL, con una lista di attesa che già si sta rimpolpando di settimana in settimana;
  • 3 piani di rientro del debito firmati, concordati con i morosi e monitorati;
  • 7 occasioni di incontro ludiche e aggregative per tutto il quartiere;
  • 6 assemblee tematiche per inquadrare insieme i problemi ed elaborare strategie in ottica di corresponsabilizzazione.

Un lavoro di vicinanza e relazione approfondito, paziente, accogliente, rivolto a un target di persone difficili, spesso arrabbiate e rancorose, ma capaci di schiudere una grande umanità, quando decidono di affidarsi.

Una sfida metodologica che sta dando buoni frutti, che ci porterà in questa seconda fase di lavoro a lavorare a stretto contatto con i Servizi Sociali per importare nuove prassi di lavoro, basate sul Project Management: obiettivi chiari, tempi stabiliti, attori e responsabilità definite, costi ridotti; perché i risparmi arrivano spesso dall’organizzare meglio ciò che si fa. 

 

PRESENTAZIONE PROGETTO –> per saperne di più, consulta la scheda

Per maggiori informazioni scrivete a armando.toscano@aclimilano.com  oppure visitate la pagina www.facebook.com/bellatrezzano

L’intervento QMondo è realizzato con risorse a valere sul Programma Operativo Regionale cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo 2014-2020 di Regione Lombardia. Per maggiori informazioni www.fse.regione.lombardia.it

wp_1229749

Lascia un commento