Una spesa per le mamme di “Casa Garofalo”. Dona ora!

Una spesa per le mamme di “Casa Garofalo”. Dona ora!

Una spesa per le mamme di “Casa Garofalo”. Dona ora!

A Trezzano sul Naviglio ci sono 7 mamme che hanno bisogno, al più presto, di un aiuto concreto.

A causa dell’emergenza CoronaVirus, infatti, le famiglie mamma-bambino ospiti della nostra struttura di accoglienza residenziale sociale temporanea “Casa Garofalo“, così come le oltre 20 famiglie ospiti delle altre due strutture gestite da Coop Ripari a Milano, non hanno neppure le risorse necessarie per poter fare la spesa!

Per donare basta un clic! Effettua un bonifico intestato a Cooperativa Sociale Ripari

IBAN IT02J0306909606100000064585

Causale: Spesa So-spesa

Vi ricordiamo che le donazioni sono deducibili dalle tasse!

Per poter ricevere la lettera di ringraziamento e la ricevuta del versamento effettuato. vi invitiamo a mandare i vostri dati all’ indirizzo mauro.mogno@aclimilano.com:

  • Nome e Cognome
  • Indirizzo di residenza
  • Codice fiscale
  • Indirizzo mail

Cooperativa Ripari, tra i numerosi servizi che offre, si occupa anche di accoglienza abitativa a favore di mamme con bambini in situazione di fragilità, con problematiche di rilevanza socio economica e situazioni abitative precarie, che generano a catena tante altre difficoltà.

In questo momento di estrema difficoltà che vede per molti lavoratori, a causa dell’emergenza CoronaVirus, episodi di sospensione del lavoro, le persone già indigenti si ritrovano improvvisamente a fare i conti anche con la difficoltà di reperire beni di prima necessità.

Tra queste persone rientrano le 7 famiglie che temporaneamente vivono in Casa ”Lea Garofalo” a Trezzano sul Naviglio, le 17 famiglie ospiti di Casa Romilli (Milano, zona Corvetto) ed infine le 6 famiglie che risiedono presso Casa Melody (Milano, zona Quinto Romano).

Per queste mamme, per le quali è garantito un tetto sulla testa ma che devono provvedere autonomamente al loro sostentamento, il bisogno primario oggi è fare la spesa per sé e per i loro figli (che vanno dai 2 ai 15 anni).

Nei giorni scorsi, anche grazie ai primissimi donatori, le 7 famiglie di Casa ”Lea Garofalo” hanno ricevuto una scorta di latte, pasta, pannolini, pane e altri beni di primissima necessità, ma purtroppo di tutto questo c’è nuovamente urgente bisogno, e così fino a che questa emergenza non rientrerà. Lo stesso per le altre strutture residenziali, dove i beni di prima necessità stanno scarseggiando.

Lo staff di Cooperativa Ripari sarà immensamente grato a tutti coloro che vorranno sostenere queste famiglie in difficoltà con un gesto di solidarietà in un momento che più di altri richiede di ”stringerci”.


INFO –> 392 0523453 (Beatrice) –  392 0508419 (Omar)

PER SAPERNE DI PIU’ –> sfoglia le brochure di presentazione dei nostri servizi di Residenzialità sociale temporanea

wp_1229749

Lascia un commento